mercoledì 11 gennaio 2012

Sesso Aperta la “scuola del sesso”

Ha aperto i battenti a Vienna, in Austria, la prima scuola di sessualità applicata. I corsi della scuola, la International Sex School, sono a pagamento (la quota costa circa 1.400 euro) ed hanno lo scopo di aiutare gli iscritti a diventare amanti migliori.
Prima che qualcuno lo domandi: sì, ci sono anche lezioni pratiche. “La nostra educazione non è teorica, è molto pratica: posizioni sessuali, tecniche delle carezze, anatomia. Tutto insegnato concretamente”, racconta la ‘preside’ Ylva-Maria Thompson. La scuola ha anche un dormitorio, rigorosamente misto, in modo che chi lo desidera possa “ripassare la lezione”.
Come prevedibile, l’apertura della scuola ha anche fatto nascere alcune polemiche: “È tutto molto ben confezionato, ma alla fine vendono sesso”, ha detto uno degli oppositori (non tantissimi, per la verità). Che però difficilmente riusciranno ad ottenere la chiusura della scuola, dato che anche se il loro punto di vista fosse riconosciuto, resta il fatto che comunque in Austria la prostituzione è legale.

fonte: http://notizie.delmondo.info

1 commento:

  1. quasi quasi rimpiango di aver lasciato la scuola

    RispondiElimina